Personale ATA, proroga contratti PNRR e Agenda Sud: si discute su possibile norma legislativa

Date:

Personale ATA e proroga dei contratti finanziati con il PNRR e Agenda Sud – Con l’imminente conversione in legge del Decreto Milleproroghe, si apre la discussione su come estendere fino al 30 giugno i contratti dei collaboratori scolastici coinvolti nei progetti del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) e di Agenda Sud, attualmente in scadenza il 15 aprile 2024.

Parallelamente, si è alla ricerca di una soluzione legislativa che proroghi i contratti di circa 3.000 figure amministrative e Tecniche, reclutate per supportare i progetti scolastici finanziati con i fondi del PNRR.

Licenziamenti inaccettabili, occorre una proroga al 30 giugno

Dopo le assunzioni di migliaia di assistenti amministrativi e tecnici a partire da ottobre 2023, finanziate dal PNRR, la maggioranza politica aveva garantito la proroga dei loro contratti fino al 30 giugno 2024.

Tuttavia, una nota del Ministero dell’Istruzione e del Merito del 28 dicembre 2023 ha messo in dubbio la continuità lavorativa di oltre 3000 assistenti, differenziando la situazione dei collaboratori scolastici da quella degli assistenti tecnici e amministrativi. Quest’ultimi, infatti, vedevano solo una possibile proroga da parte delle istituzioni scolastiche, limitata al 10% dei costi indiretti e attingendo ai fondi PNRR.

Come prevedibile, questa incertezza ha portato alla decisione, da parte delle scuole, di non rinnovare i contratti in scadenza, lasciando senza impiego numerose unità di Personale ATA.

Verso una soluzione legislativa per gli assistenti amministrativi e tecnici

Le discussioni ai tavoli ministeriali evidenziano un impegno verso una soluzione legislativa che permetta la proroga dei 3000 contratti scaduti il 31 dicembre 2023 fino al 30 giugno 2024. Si prevede infatti l’introduzione di una normativa specifica, separata dagli emendamenti del Milleproroghe, attraverso un prossimo decreto legge dedicato ai fondi del PNRR.

Questa nuova norma, attesa nei prossimi giorni, mira a reintegrare gli Assistenti Amministrativi e Tecnici precedentemente licenziati, garantendo la continuità dei progetti scolastici finanziati dal PNRR.

Occorre stabilità per il personale scolastico coinvolto nei progetti PNRR e Agenda Sud

La situazione attuale richiede una risposta legislativa urgente per assicurare la stabilità lavorativa del personale scolastico coinvolto nei progetti del PNRR e di Agenda Sud.

La prossima settimana potrebbe portare novità significative per gli assistenti amministrativi e tecnici, con la speranza di una soluzione che garantisca la prosecuzione dei loro contratti e il successo dei progetti scolastici finanziati.

Scuolainforma
Scuolainformahttps://www.scuolainforma.it
Scuolainforma è un blog di informazione per il mondo della scuola. La maggior parte dei suoi autori opera del settore della pubblica istruzione.

Share post:

Newsletter

Ultime Notizie

Potrebbe interessarti
Potrebbe interessarti

Roma, lite tra studentesse in un liceo della Capitale: intervengono i Carabinieri

Un incidente turbolento si è verificato in un istituto...

Concorsi Docenti 2024, prova orale: elenco avvisi USR estrazione lettera [in aggiornamento]

Concorsi Docenti 2024 - Il processo selettivo per i...

Stipendi NoiPA Aprile 2024: qualcosa non torna, cedolini ridotti di circa 100 euro

In Aprile 2024, alcuni dipendenti pubblici potrebbero notare una...