Se hai perso qualche anno di scuola, sicuramente ti starai chiedendo come fare per recuperare velocemente gli anni scolastici lasciati indietro.

Non temere, in questo articolo troverai tutte le informazioni necessarie per riprendere il percorso scolastico e tornare in pari con i tuoi coetanei.

Capire la situazione scolastica personale

Prima di tutto, è fondamentale capire la propria situazione scolastica: quanti anni scolastici hai perso? Qual è l’istituto che stavi frequentando? A quale anno corrispondono i tuoi studi finora svolti?

Conoscere queste informazioni ti permetterà di avere un quadro più chiaro della tua situazione e sapere quali passi intraprendere per raggiungere il tuo obiettivo.

Si tratta di un punto di partenza essenziale per farti rientrare nel sistema scolastico nel minor tempo possibile.

Valutare le opzioni a disposizione

Dopo aver analizzato la situazione, è il momento di valutare le diverse opzioni per recuperare gli anni scolastici. Ce ne sono diverse, alcune più tradizionali e altre maggiormente innovative.

Gli istituti paritari sono scuole private che hanno un accordo con il Ministero dell’Istruzione, e permettono di recuperare gli anni scolastici in poco tempo. Si tratta spesso di corsi serali o a distanza, che consentono di studiare senza rinunciare ad altre attività quotidiane (come lavorare). In queste scuole, gli insegnanti seguono da vicino gli studenti e offrono percorsi personalizzati per garantire la loro formazione. Inoltre, grazie alle classi più piccole, si ha anche l’opportunità di instaurare un rapporto più diretto con gli altri studenti e il docente.

Un’ottima idea è quella di rivolgersi ad una scuola online per il recupero anni scolastici come, ad esempio, Nuove Scuole 2.0, scuola online che ci sentiamo di suggerirti a fronte della loro esperienza e delle ottime recensioni che abbiamo notato su Trustpilot da parte di diversi utenti. Come potrai approfondire sul loro sito web, sono disponibili dei percorsi di studi dedicati a chi desidera recuperare gli anni scolastici perduti, con lezioni a distanza e percorsi personalizzati in modo da ottenere il massimo dei risultati nel minor tempo possibile.

Un’altra opzione è quella di recuperare gli anni scolastici attraverso gli esami di idoneità. Questi esami vengono svolti nelle scuole statali e ti danno la possibilità di dimostrare le tue competenze in determinate materie, superando così l’anno solare. Se si decide di proseguire con questa modalità, è fondamentale prepararsi molto bene agli esami: bisognerà affrontare tutte le materie previste per quell’anno scolastico e avere una buona conoscenza degli argomenti richiesti.

Tuttavia, bisogna considerare che non tutte le scuole offrono la possibilità di svolgere esami di idoneità, quindi sarà necessario informarsi presso l’istituto a cui si è interessati.

Un’alternativa può essere quella di rivolgersi ai Centri Provinciali per l’Istruzione degli Adulti (CPIA) o agli istituti tecnici serali. Queste strutture offrono la possibilità di frequentare corsi diurni, serali o a distanza, in modo da recuperare gli anni scolastici anche lavorando full time durante il giorno.

I CPIA sono strutture pubbliche, mentre gli Istituti Tecnici Serali possono essere sia statali che paritari. In entrambi i casi, il percorso di studi è riconosciuto dal Ministero dell’Istruzione e permette di ottenere un titolo di studio valido.

Scegliere il percorso più adatto alle proprie esigenze

Ogni opzione ha i suoi pro e contro, pertanto sarà necessario valutarli attentamente prima di prendere una decisione. Ad esempio, per chi ha esigenze di orario particolari (come chi lavora) potrebbero essere più indicate le soluzioni come gli istituti paritari o i CPIA/istituti tecnici serali, che offrono una maggiore flessibilità nella gestione del tempo.

Invece, se si è disposti a investire molte energie nello studio e ci si vuole concentrare su una singola materia per volta, gli esami di idoneità potrebbero essere la scelta migliore.

Infine, è importante considerare anche il costo delle diverse opzioni: le scuole paritarie e gli istituti tecnici serali prevedono dei costi di iscrizione superiore rispetto agli istituti statali.

Il ruolo della motivazione nello studio

Un fattore determinante per recuperare velocemente gli anni scolastici sarà sicuramente la tua motivazione. Puoi scegliere il percorso più adatto alle tue esigenze, ma se non sei realmente determinato a raggiungere i tuoi obiettivi, probabilmente incontrerai difficoltà lungo il percorso.

Quindi, fissa degli obiettivi chiari ed esigibili e lavora costantemente per raggiungerli. Inizialmente potresti sentirti sopraffatto dalla mole di lavoro e dagli impegni da gestire, ma gradualmente ti abituerai al ritmo e potrai vedere i risultati del tuo impegno.

Avere un’ottima organizzazione degli studi sarà fondamentale per garantire il successo nella tua avventura nel recuperare gli anni scolastici. Ecco alcune dritte che potranno esserti utili:

  • Orientati verso libri di testo aggiornati e affidabili, oltre a sfruttare le risorse online che possono offrire spunti interessanti e ulteriori approfondimenti. Inoltre, individua i tuoi punti di forza e debolezza in ogni materia e lavora per migliorarti.
  • Stabilisci un programma giornaliero o settimanale che ti consenta di dedicare il giusto tempo allo studio, senza trascurare le altre attività importanti nella tua vita (come il lavoro, la famiglia o gli hobby). E ricorda: è fondamentale rispettare le pause tra una sessione di studio e l’altra!
  • Se hai la possibilità, trova dei compagni con cui studiare e confrontarti. Ciò ti consentirà di chiarire dubbi, esercitarti a svolgere esercizi insieme e scambiarsi consigli utili. Inoltre, gli altri studenti potrebbero avere esperienze e conoscenze diverse dalle tue, e ciò può arricchire il tuo bagaglio culturale.