Concorso DS
Concorso DS

Il decreto relativo al Concorso ordinario DS 2023 è stato pubblicato lo scorso 20 novembre in Gazzetta Ufficiale, dando di fatto il via libera alla pubblicazione dei bandi. Successivamente, il 19 dicembre 2023 è stato pubblicato il bando per 587 posti. I termini per la presentazione delle domande erano fissati al 17 gennaio 2024.

Concorso ordinario DS 2023: come saranno strutturate le prove

Il concorso per gli aspiranti Dirigenti Scolastici si articola in diverse fasi: dalla prova preselettiva, che si svolge solo se il numero dei candidati supera una determinata soglia, alle prove scritte e orali che determineranno la graduatoria finale. Ogni fase è cruciale e richiede una preparazione mirata oltre che adeguata. In particolare:

  • Prova preselettiva;
  • Prova scritta;
  • Prova orale;
  • Graduatoria di merito (il punteggio non terrà conto del voto conseguito durante l’eventuale prova preselettiva).

Gli argomenti e le tematiche da studiare per affrontare il Concorso ordinario DS 2023

Questo articolo vuole fornire un’ampia panoramica per chi si prepara al Concorso Dirigenti Scolastici 2023, offrendo dettagli sugli argomenti oggetto della selezione. Per prepararsi al meglio è fondamentale dunque concentrarsi su una serie di argomenti che costituiscono il nucleo delle prove. Di seguito, l’elenco dettagliato degli argomenti da studiare:

Legislazione scolastica

  • Normativa dell’istruzione: comprende le leggi e i regolamenti che regolano il sistema educativo italiano, inclusi i principi costituzionali sull’istruzione.
  • Autonomia scolastica: studia le norme che regolano l’autonomia delle istituzioni scolastiche in termini di didattica, organizzazione, ricerca e sviluppo.
  • Diritti e doveri del personale scolastico: approfondisce le normative relative allo status giuridico, ai diritti e ai doveri del personale della scuola.

Gestione e organizzazione Scolastica

Pedagogia e didattica

  • Teorie dell’apprendimento: esamina le principali teorie psicopedagogiche relative ai processi di apprendimento.
  • Didattica innovativa: si concentra su metodologie didattiche innovative, inclusi l’uso delle tecnologie digitali nell’insegnamento.

Sicurezza e benessere a scuola

  • Normative sulla sicurezza: studia le leggi e i regolamenti sulla sicurezza negli ambienti scolastici, compresa la prevenzione dei rischi.
  • Promozione del benessere: include strategie e programmi per promuovere il benessere fisico, psicologico e sociale di studenti e personale.

Dirigenza e leadership

  • Competenze manageriali: approfondisce le competenze necessarie per la gestione e la leadership efficace di un’istituzione scolastica.
  • Comunicazione e relazioni interpersonali: esamina le tecniche di comunicazione efficace e la gestione delle relazioni all’interno della comunità scolastica.

Normativa e innovazione

  • Legislazione europea e internazionale sull’istruzione: comprende gli orientamenti e le politiche educative a livello europeo e internazionale.
  • Innovazioni normative nel sistema educativo: analizza le più recenti innovazioni legislative nel campo dell’istruzione.

Prepararsi su questi argomenti richiederà un approccio sistematico e l’utilizzo di risorse aggiornate, inclusi testi legislativi, pubblicazioni pedagogiche, studi di casi e materiali didattici dedicati al concorso in oggetto.