gps e graduatorie d'istituto
gps e graduatorie d'istituto

Inserimento nelle Gps con titolo di accesso per Cdc sia per le scuole secondarie di I che di II grado. Una lettrice ci scrive chiedendo se sia possibile inserirsi nelle Gps di classi di concorso afferenti su più ordini di scuola (medie e superiori), possedendo il titolo d’accesso. Ecco di seguito la risposta dell’Avv. Salvatore Braghini.

Nuovo inserimento in Gps in più ordini e gradi scolastici: il quesito

Possedendo il titolo d’accesso per Cdc presenti su scuole medie e superiori e possibile inserirsi su entrambe all’aggiornamento delle Gps?

La risposta

La risposta è senz’altro positiva. A tal proposito si rammenta che le graduatorie provinciali per le supplenze (GPS) vengono utilizzate per l’attribuzione degli incarichi fino al 30/06 e al 31/08 in caso di esaurimento delle graduatorie GaE e che si aggiorneranno prossimamente per il biennio 2024/26 con le nuove regole. E’ certo per il momento che, con la riforma a pieno regime, per la secondaria, in I Fascia GPS potranno inserirsi tutti i docenti forniti di abilitazione. Più incerto il quadro per la II Fascia.

Ad oggi si sono potuti inserire tutti gli aspiranti in possesso del titolo di studio d’accesso alla specifica classe di concorso e in possesso o di 24 cfu o di abilitazione specifica su altra classe di concorso o per altro grado ovvero chi aveva già effettuato un precedente inserimento nelle Graduatorie di Istituto per la specifica classe di concorso.

Per quanto riguarda i docenti ITP, hanno potuto effettuare l’inserimento tutti gli aspiranti in possesso del titolo di studio d’accesso alla specifica classe di concorso ma dal prossimo inserimento sarà necessaria la Laurea triennale.

Presto sapremo quali saranno i nuovi requisiti per l’iscrizione in II Fascia GPS per gli insegnamenti di posto comune.

Avv. Salvatore Braghini