Il responsabile del Dipartimento Istruzione della Lega, Mario Pittoni
Il responsabile del Dipartimento Istruzione della Lega, Mario Pittoni

Mobilità docenti e vincolo di permanenza, il responsabile del Dipartimento Istruzione della Lega, Mario Pittoni, ha pubblicato sul proprio profilo Facebook un messaggio rivolto alle migliaia e migliaia di docenti, costretti a dover prestare servizio a centinaia di chilometri da casa. Con l’approssimarsi della procedura riguardante la domanda di mobilità per l’anno scolastico 2024/25, Pittoni ha fatto il punto della situazione.

Pittoni su possibile deroga al vincolo di permanenza: ‘Stiamo lavorando’

‘Si lavora di sponda col ministero per gli Affari Europei, le Politiche di Coesione e il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza nella speranza di ottenere pure quest’anno il via libera alla deroga sul vincolo di permanenza dei docenti in un certo territorio, spesso a centinaia di chilometri da casa, vista anche la necessità di allinearsi alla revisione del Pnrr che ha comportato la rivisitazione delle scadenze’. 

‘Ricordo – ha precisato il già presidente della Commissione Cultura al Senato – che il vincolo incombe come un’autentica spada di Damocle sull’equilibrio familiare ed economico di decine di migliaia di insegnanti (che arrivano pure a rinunciare al ruolo), senza peraltro garantire agli studenti la “mitica” continuità didattica che il Governo precedente ha legato agli obiettivi del Pnrr. Il tutto in attesa di riuscire a convincere Bruxelles sui limiti del vincolo che, a mio parere, se davvero si punta alla continuità didattica – conclude Pittoni – andrebbe sostituito con incentivi e stabilizzazioni’.