Sede del Ministero dell'Istruzione e del Merito
Sede del Ministero dell'Istruzione e del Merito

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa del MUR giunto in redazione quest’oggi a proposito del Giorno del Ricordo.

Giorno del Ricordo: il cortometraggio degli allievi dell’Accademia Albertina di Belle Arti per rivivere la tragedia delle Foibe

L’iniziativa del Ministero dell’Università e della Ricerca con i giovani artisti di Torino nella ricorrenza del 10 febbraio

Roma, 10 febbraio 2024 – Una bruma invernale, in un bosco di faggi. Immagini sfocate, poco nitide, e i dettagli: delle mani, dei polsi, delle gambe, delle nuche. E poi ancora, movimenti concitati, irregolari, tesi. Il buio. Il silenzio. È con il cortometraggio degli allievi dell’Accademia Albertina di Belle Arti di Torino che il Ministero dell’Università e della Ricerca celebra, oggi, il Giorno del Ricordo.

Un’interpretazione cruda, forte, significativa. Un’opera artistica collettiva dei giovani studenti di Torino per mantenere viva la Memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle Foibe e dell’esodo di istriani, fiumani e dalmati.

Il video, un minuto circa di pellicola, è stato realizzato dagli allievi del Corso di Applicazioni digitali per le arti visive. A guidarli il professore Gerardo De Pasquale. L’Accademia Albertina è diretta da Salvo Bitonti.

La solennità civile del Giorno del Ricordo è stata istituita con la legge n. 92 del 30 marzo 2004.

 La pellicola è stata realizzata da: Alessandro Orlando (regia e fotografia); Roberta Baciu (aiuto regista); Gerardo De Pasquale (sceneggiatura); Ginevra Battelli (segretaria di produzione); Elia Christea (operatore di macchina); Obe (musiche e suoni); Lorenzo Dalmasso e Alessandro Orlando (montaggio); Gaia Bellini (trucco); Michelle Morabito (assistente); Nicolò Bertello, Ludovico Orlando, Ginevra Battelli (attori); Si ringrazia Monica Andrade. Una produzione Accademia Albertina delle Belle Arti di Torino, 2024.