Aggiornamento Graduatorie Provinciali per le Supplenze
Aggiornamento Graduatorie Provinciali per le Supplenze

Aggiornamento Graduatorie Provinciali per le Supplenze, il Ministero dell’Istruzione e del Merito ha provveduto nei giorni scorsi ad illustrare alle organizzazioni sindacali la bozza dell’ordinanza che andrà a disciplinare la procedura prevista in primavera. 

Graduatorie Provinciali per le Supplenze, UIL Scuola ha elaborato una scheda sul prossimo aggiornamento

UIL Scuola, dopo l’incontro a Viale Trastevere, ha elaborato una scheda di sintesi contenente i punti che sono stati trattati dall’Amministrazione centrale riguardanti la bozza dell’ordinanza ministeriale. Il sindacato sottolinea come ci saranno poche novità in proposito rispetto all’ultimo aggiornamento di due anni fa: purtroppo restano tutte le criticità che UIL Scuola ha sollevato in questo intervallo di tempo e che, con molta probabilità, non troveranno soluzione nemmeno in occasione del prossimo aggiornamento delle GPS.

Tra le criticità evidenziate da UIL Scuola, quella relativa alla mancata pubblicazione preventiva delle disponibilità da parte degli Uffici Scolastici provinciali. Ragion per cui, gli aspiranti supplenti, come avvenuto nel biennio precedente, saranno costretti a compilare e ad inviare la propria domanda di supplenza senza conoscere l’effettiva disponibilità dei posti.
Anche nel prossimo biennio, sottolinea UIL Scuola, ci sarà la palese violazione dei diritti di coloro i quali sono utilmente collocati in graduatoria con un punteggio superiore e che verranno scavalcati, nei turni di nomina successivi, da chi ha meno punteggio, perché considerati rinunciatari per non aver espresso tutte le sedi nella domanda di partecipazione.

Inoltre, vengono menzionati il divieto di frazionamento di un posto intero per permettere il completamento orario, il divieto di presentare la domanda di interpello in altra provincia, se presenti nelle GPS, per i posti comuni e le sanzioni per le rinunce e gli abbandoni. Per il prossimo aggiornamento, non è stata contemplata la possibilità di inserire il servizio che si svolgerà successivamente alla chiusura della procedura come reso possibile nel 2022 su specifica richiesta della UIL Scuola. A questo indirizzo, è possibile consultare la scheda elaborata da UIL Scuola sul prossimo aggiornamento delle Graduatorie Provinciali per le Supplenze.