Percorsi abilitanti docenti
Percorsi abilitanti docenti

Percorsi abilitanti docenti, il Ministero dell’Università non ha ancora provveduto a pubblicare i decreti di accreditamento necessari per la pubblicazione dei bandi da parte delle Università e delle istituzioni AFAM. Tuttavia, qualcosa si sta cominciando a muovere in quanto, nelle ultime ore, le Università stanno ricevendo i decreti di accreditamento relativi alle classi di concorso autorizzate.

Percorsi abilitanti docenti, gli avvisi pubblicati dalle Università

Alcune Università stanno già cominciando a pubblicare gli avvisi relativi ai decreti di accreditamento ricevuti dal Ministero per quanto riguarda l’attivazione dei corsi abilitanti: vengono specificate per quali classi di concorso potranno essere avviati i percorsi formativi (è il caso dell’Università di Enna oppure dell’avviso pubblicato dal CIFIS di Torino). Secondo le ultime informazioni, i corsi validati dall’ANVUR sono stati complessivamente 1458 (in un primo momento erano 1510). I posti disponibili saranno circa 47mila, anche se non è ancora nota la distribuzione dei posti: l’auspicio è che la distribuzione risulti equilibrata tra Nord, Centro e Sud.

I percorsi abilitanti riguarderanno il conseguimento di 60 CFU e 30 CFU: il Ministero dell’Università ha recentemente confermato la predisposizione dei corsi per i docenti cosiddetti ‘ingabbiati’, coloro cioé che intendono conseguire un’altra abilitazione o specializzazione. 

Cosa serve ancora per la pubblicazione dei bandi per l’avvio delle iscrizioni ai percorsi abilitanti

Tuttavia, per la pubblicazione dei bandi da parte delle Università e delle istituzioni AFAM (quindi per la fase relativa alle iscrizioni ai percorsi abilitanti) occorrerà attendere i decreti attuativi del DPCM di individuazione della quota di riserva posti per i soggetti individuati ai sensi dell’art. 2-bis, comma 2 del decreto legislativo 13 aprile 2017 n. 59 e i decreti di autorizzazione dei posti disponibili allo svolgimento dei percorsi.