Decreto Milleproroghe 2024, via libera al Senato: le novità per la scuola, si attende pubblicazione in GU

Date:

E’ stato approvato in tarda serata in Senato il decreto Milleproroghe, avviando di fatto l’iter di conversione in legge dello Stato, dopo il parere favorevole ottenuto alla Camera. Di seguito vengono illustrate in sintesi le principali novità introdotte dal decreto per il settore della scuola, tra queste: la riapertura delle GPS, l’aggiornamento delle graduatorie ATA di terza fascia, la deroga al dimensionamento scolastico, e gli esoneri per i vicari dei Dirigenti Scolastici.

Le novità per la scuola presenti nel Decreto Milleproroghe 2024 in attesa della pubblicazione in G.U.

Riapertura GPS e aggiornamenti 2024-25 e 2025-26

Il decreto estende la validità delle GPS, introducendo modifiche significative per gli anni scolastici 2024-25 e 2025-26, tra cui l’eliminazione del requisito dei 24 CFU per l’accesso alla seconda fascia.

Validità biennale delle GaE e GPS

Il Ministero dell’Istruzione ha deciso di allineare la durata delle GaE (Graduatorie ad Esaurimento) e delle GPS, stabilendo un biennio di validità per i nuovi elenchi (2024/25 e 2025/26).

Flessibilità nel dimensionamento della rete scolastica

Una deroga temporanea permetterà alle Regioni di aumentare il numero di autonomie scolastiche per l’anno scolastico 2024-2025, facilitando così l’attuazione delle riforme previste dal Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR).

Esoneri per i vicari dei Dirigenti Scolastici

Il decreto introduce la possibilità per le istituzioni scolastiche interessate dagli accorpamenti di richiedere esoneri o semiesoneri dall’insegnamento, ampliando il supporto per i vicari dei dirigenti scolastici.

Aggiornamento delle graduatorie ATA di III Fascia nel 2024

Le graduatorie ATA di III fascia subiranno un aggiornamento nel 2024, con una nuova opportunità per gli iscritti di ottenere la certificazione di alfabetizzazione informatica, in linea con il CCNL 2019-21.

Esclusione dei PCTO dai requisiti per la Maturità 2024

Gli studenti che si apprestano a sostenere gli esami di maturità nel 2024 non dovranno considerare i PCTO (Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento) tra i requisiti per l’ammissione.

Finanziamenti per la Fondazione “I Lincei per la Scuola”

Il decreto assicura il proseguimento delle attività della Fondazione “I Lincei per la scuola” attraverso un finanziamento specifico per l’anno 2024.

Rapidi pareri del CSPI e prescrizione dei contributi

Viene esteso il termine per la prescrizione dei contributi dei dipendenti pubblici non versati, e il CSPI (Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione) dovrà fornire i propri pareri in tempi brevi, entro sette giorni dalla richiesta del Ministero.

Scuolainforma
Scuolainformahttps://www.scuolainforma.it
Scuolainforma è un blog di informazione per il mondo della scuola. La maggior parte dei suoi autori opera del settore della pubblica istruzione.

Share post:

Newsletter

Ultime Notizie

Potrebbe interessarti
Potrebbe interessarti

Roma, lite tra studentesse in un liceo della Capitale: intervengono i Carabinieri

Un incidente turbolento si è verificato in un istituto...

Concorsi Docenti 2024, prova orale: elenco avvisi USR estrazione lettera [in aggiornamento]

Concorsi Docenti 2024 - Il processo selettivo per i...

Stipendi NoiPA Aprile 2024: qualcosa non torna, cedolini ridotti di circa 100 euro

In Aprile 2024, alcuni dipendenti pubblici potrebbero notare una...