Dirigenti Scolastici, passo avanti per rinnovo contratto: trattativa su salari e assenze per malattia

Date:

La trattativa per il rinnovo del Contratto 2019/21 per i dirigenti scolastici oggi, 27 febbraio 2024,ha raggiunto un punto cruciale, con un’importante riunione tenutasi presso l’Aran insieme ai rappresentanti sindacali.

Questo incontro ha coinvolto una vasta gamma di istituzioni, tra cui scuole, università, enti di ricerca e istituti di Alta formazione artistica e musicale (Afam), segnando un passo decisivo verso la firma del nuovo contratto.

Contratto Dirigenti Scolastici: molto ottimismo per la conclusione dell’accordo

Antonio Naddeo, presidente dell’Aran, ha espresso ottimismo riguardo la possibilità di concludere con successo le trattative nel prossimo incontro fissato per il 13 marzo.

L’incontro odierno ha permesso un dialogo approfondito su aspetti decisivi come la mobilità, la formazione e le relazioni sindacali, oltre a temi importanti come la retribuzione basata sui risultati e le modalità di valutazione del personale.

La discussione ha portato alla luce significativi progressi, inclusi aggiornamenti su temi retributivi e l’introduzione di innovazioni come la possibilità di smart working e misure di supporto per condizioni mediche gravi.

L’incontro ha inoltre trattato la regolamentazione delle assenze per gravi patologie e introdotto il concetto di welfare contrattuale, dimostrando un impegno costante verso il miglioramento delle condizioni lavorative.

Verso l’ultimo step per chiudere il rinnovo contrattuale

L’ultimo incontro ha esaminato le modifiche proposte dalle organizzazioni sindacali al testo preliminare dell’Aran, incluse disposizioni specifiche per i dirigenti assegnati all’estero.

Queste modifiche mirano a garantire la continuità della retribuzione di posizione dei dirigenti scolastici, con risorse provenienti dal fondo destinato a questo scopo.

L’approssimarsi dell’incontro del 13 marzo segna una fase cruciale per finalizzare gli accordi e concludere positivamente un dialogo costruttivo iniziato settimane fa.

L’approccio collaborativo adottato ha facilitato la risoluzione dei punti più complessi del contratto, ponendo le basi per un esito positivo che valorizzi il lavoro dei dirigenti scolastici e contribuisca al miglioramento del settore istruzione e ricerca nel suo complesso.

Scuolainforma
Scuolainformahttps://www.scuolainforma.it
Scuolainforma è un blog di informazione per il mondo della scuola. La maggior parte dei suoi autori opera del settore della pubblica istruzione.

Share post:

Newsletter

Ultime Notizie

Potrebbe interessarti
Potrebbe interessarti

Roma, lite tra studentesse in un liceo della Capitale: intervengono i Carabinieri

Un incidente turbolento si è verificato in un istituto...

Concorsi Docenti 2024, prova orale: elenco avvisi USR estrazione lettera [in aggiornamento]

Concorsi Docenti 2024 - Il processo selettivo per i...

Stipendi NoiPA Aprile 2024: qualcosa non torna, cedolini ridotti di circa 100 euro

In Aprile 2024, alcuni dipendenti pubblici potrebbero notare una...