GPS 2024, prime indiscrezioni Flc Cgil: molte novità nella bozza dell’OM per gli specializzati all’estero

Date:

Le prime indiscrezioni dell’OM sulle GPS 2024 – Il Ministero dell’Istruzione e del Merito ha introdotto significative modifiche riguardo i docenti, ponendo particolare attenzione a coloro che hanno ottenuto titoli di abilitazione o specializzazione all’estero. Una nuova bozza di ordinanza proposta dal Ministero sta generando dibattiti e reazioni contrastanti tra le organizzazioni sindacali.

Ritornando di fatto sui propri passi, il Ministero ha deciso di rivoluzionare le precedenti disposizioni. Diversamente dalle precedenti scelte, che precludevano ai detentori di titoli esteri la possibilità di accedere ai contratti a tempo determinato attraverso la 1° fascia delle GPS, la nuova proposta prevede esattamente il contrario.

Bozza OM per le GPS 2024: le contrarietà della Flc Cgil

Il numero dei docenti interessati da questa nuova disposizione non è trascurabile: si stima che circa 12 mila insegnanti, che hanno investito somme significative (tra gli 8-9 mila euro, oltre alle spese legali per eventuali ricorsi) per ottenere tali qualifiche all’estero, potrebbero essere direttamente coinvolti.

Tuttavia, la Flc Cgil ha manifestato una netta opposizione a questa nuova proposta di riforma, temendo che possa comportare una penalizzazione per i docenti abilitati e specializzati in Italia. Inoltre, il sindacato sottolinea le difficoltà legate ai processi di riconoscimento dei titoli esteri, spesso caratterizzati da lunghe attese e contenziosi legali.

Le implicazioni sulle tabelle di valutazione I Fascia per la Scuola secondaria

Il Ministero ha altresì proposto una modifica significativa alle tabelle di valutazione per l’accesso alla prima fascia della scuola secondaria, stabilendo un’unica soglia di punteggio (24 punti) sia per i corsi ordinari che per quelli abilitanti, indipendentemente dal loro peso formativo.

La Flc Cgil chiede che venga data maggiore considerazione ai docenti che hanno superato i concorsi abilitanti, e propone di estendere fino all’anno scolastico 2024/25 le assunzioni dalla 1° fascia GPS.

Tali richieste evidenziano la ricerca di un equilibrio tra il riconoscimento dei percorsi formativi italiani e la valorizzazione delle competenze acquisite all’estero, in un contesto che rimane fortemente dibattuto.

Scuolainforma
Scuolainformahttps://www.scuolainforma.it
Scuolainforma è un blog di informazione per il mondo della scuola. La maggior parte dei suoi autori opera del settore della pubblica istruzione.

Share post:

Newsletter

Ultime Notizie

Potrebbe interessarti
Potrebbe interessarti

Roma, lite tra studentesse in un liceo della Capitale: intervengono i Carabinieri

Un incidente turbolento si è verificato in un istituto...

Concorsi Docenti 2024, prova orale: elenco avvisi USR estrazione lettera [in aggiornamento]

Concorsi Docenti 2024 - Il processo selettivo per i...

Stipendi NoiPA Aprile 2024: qualcosa non torna, cedolini ridotti di circa 100 euro

In Aprile 2024, alcuni dipendenti pubblici potrebbero notare una...

TFA sostegno IX ciclo: guida Flc Cgil sui percorsi di formazione

Guida al TFA sostegno IX ciclo - Recentemente è...