NOIPA, cedolini stipendi: per quanto tempo si possono vedere e scaricare?

0
3939
NOIPA, cedolino stipendio maggio visibile da lunedì 22: per quanto tempo i cedolini sono visibili e scaricabili?

Come vi abbiamo relazionato nei giorni scorsi, il cedolino dello stipendio relativo al mese di maggio sarà visibile a partire da lunedì prossimo, 22 maggio, anche se numerosi utenti segnalano problemi di accesso al portale NoiPa, problemi anche importanti, visto che in diversi, stando alle ultime notizie di oggi, sabato 20 maggio, non riescono ad accedere al servizio, anche da parecchie ore.

NOIPA, cedolini stipendio maggio visibili dal giorno 22

Per quanto riguarda il cedolino dello stipendio, ricordiamo che sarebbe buona norma, da parte di ciascun dipendente, quella di scaricare periodicamente una copia dei documenti e di salvare i relativi file sul proprio computer. Per quale ragione? Alcuni non sono a conoscenza del fatto che il cedolino relativo al proprio stipendio può essere scaricato per quindici mesi dalla data di pubblicazione mentre, per quanto riguarda la Certificazione Unica concernente la dichiarazione dei redditi, questa rimane online per cinque anni.
Infatti, sul portale NoiPa, si legge testualmente: ‘Il cedolino è un documento che riporta le voci inerenti i dettagli di pagamento e/o le ritenute relative allo stipendio di un lavoratore dipendente, in un determinato mese.
Per tutti gli amministrati gestiti da NoiPA, è disponibile il cedolino della rata stipendiale in formato elettronico, derivante dalle elaborazioni delle informazioni inerenti le competenze fisse ed accessorie.
Tale documento è consultabile accedendo direttamente all’area riservata del portale, nella sezione “Documenti Personali”, inserendo le credenziali di accesso (codice fiscale e password) o utilizzando la Carta Nazionale dei Servizi (CNS). Il cedolino relativo ad ogni rata rimane disponibile nell’area riservata per i 15 mesi successivi alla pubblicazione.’

NOIPA, i cedolini degli stipendi rimangono visibili per 15 mesi

E’ opportuno, pertanto, salvarsi periodicamente i files per non correre il rischio di non poterli più consultare online. Anche nel caso in cui un dipendente abbia concluso la propria attività lavorativa, l’utenza sul portale NoiPa resta attiva sino al momento in cui ci saranno documenti online da consultare. Il portale NoiPa non fornisce indicazioni in merito alla possibilità di recuperare i cedolini che l’utente non è riuscito a salvare prima della scadenza dei 15 mesi.

I cedolini non più presenti su NoiPA, ovvero quelli riferiti a periodi antecedenti gli ultimi quattordici mesi, dovranno essere richiesti alla Ragioneria Territoriale dello Stato di appartenenza, che provvederà a rilasciare dei certificati stipendiali sostitutivi dei cedolini veri e propri. E’ possibile reperire tutte le informazioni relative alle RAGIONERIE TERRITORIALI DELLO STATO (orari, indirizzi e recapiti telefonici) sul sito: rgs.mef.gov.it/VERSIONE-I/La-Ragione/RGS-sul-te/