Scuola, Miur e formazione docenti: ecco come registrarsi alla nuova piattaforma SOFIA

1
8765
Scuola, Miur e formazione docenti: ecco come registrarsi alla nuova piattaforma SOFIA

La nota ministeriale N. 22272 del 19 maggio scorso ha provveduto ad informare in merito all’attivazione della nuova piattaforma digitale S.O.F.I.A., acronimo di ‘Sistema Operativo per la Formazione e le Iniziative di Aggiornamento’: lo scopo sarà quello di gestire l’offerta e la domanda di formazione dei docenti così come indicato dalla Direttiva N. 170/2016.

Miur, formazione docenti: come effettuare la registrazione alla nuova piattaforma S.O.F.I.A.

Come effettuare la propria registrazione e poter così accedere alla nuova piattaforma digitale? I docenti potranno tranquillamente utilizzare le loro credenziali d’accesso ad Istanze Online anche per quanto riguarda la nuova piattaforma digitale S.O.F.I.A. Occorrerà entrare nell’Area Riservata di Istanze Online e successivamente cliccare sulla voce ‘Accedi a Portale della governance della Formazione’. Il docente avrà così accesso alla sezione denominata ‘Piattaforma per la Governance della Formazione’: a questo punto verrà chiesta semplicemente la conferma al completamento della registrazione alla piattaforma della registrazione. Cliccando sul tasto ‘Conferma’, si accederà ad una nuova schermata dove, sulla sinistra, troveremo il riquadro ‘Sei un Docente?’ mentre sulla destra un altro riquadro dedicato alle scuole, a Enti o Associazioni. Cliccando su ‘Sei un Docente’, apparirà un pop up con la seguente dicitura: ‘Questo profilo è disponibile per il personale scuola con incarico di Docente di ruolo oppure collocato fuori ruolo. Questo profilo consente di accedere al catalogo delle iniziative formative, iscriversi ai corsi, gestire le proprie iscrizioni, compilare questionari di gradimento, scaricare gli attestati di frequenza ed eventualmente inserire a sistema contenuti didattici.’ Cliccare sul tasto ‘Procedi’ per proseguire.
Successivamente, la piattaforma chiederà all’utente di inserire la propria e-mail istituzionale: una volta inserita, il docente dovrà verificare, all’interno della propria casella di posta elettronica, l’arrivo del messaggio di avvenuta registrazione e darne conferma.
La procedura di registrazione sarà così conclusa e il docente potrà accedere così all’interno della piattaforma.