Scuola, riallineamento carriera docenti e Ata: fasce stipendiali in base al servizio
Scuola, riallineamento carriera docenti e Ata: fasce stipendiali in base al servizio

Come è noto, dopo il superamento dell’anno di prova e formazione, va chiesta la ricostruzione della carriera al fine di ottenere il riconoscimento del servizio pre-ruolo e dell’inquadramento nella fascia stipendiale spettante a ciascun lavoratore.
Il servizio preruolo, nella ricostruzione della carriera, viene valutato per intero nei primi 4 anni di servizio e per i 2/3 nel periodo eccedente.

Riallineamento carriera e inquadramento nella nuova fascia stipendiale

In merito al riallineamento della carriera, la normativa è indicata dal comma 3 dell’articolo 4 del DPR 399/98 che dice:
‘Al compimento del sedicesimo anno per i docenti laureati della scuola secondaria superiore, del diciottesimo anno per i coordinatori amministrativi, per i docenti della scuola materna ed elementare, della scuola media e per i docenti diplomati della scuola secondaria superiore, del ventesimo anno per il personale ausiliario e collaboratore, del ventiquattresimo anno per i docenti dei conservatori di musica e delle accademie, l’anzianità utile ai soli fini economici è interamente valida ai fini dell’attribuzione delle successive posizioni stipendiali.’

Pertanto, l’anzianità ai soli fini economici è valutata per intero con conseguente nuovo inquadramento nelle fascia stipendiale spettante, quando il lavoratore raggiunge gli anni di ruolo indicati dalla normativa, vale a dire:

  • 16 anni per i docenti laureati della scuola secondaria superiore;
  • 18 anni per i DSGA, per i docenti della scuola di infanzia, primaria, personale educativo, personale insegnante della scuola secondaria di I grado, per i docenti diplomati della scuola secondaria di II grado;
  • 20 anni per il personale ATA.

L’aggiornamento della ricostruzione di carriera, in termini pratici, permette di recuperare quell’1/3 non valutato nella ricostruzione di carriera iniziale.
Per quanto riguarda i termini di prescrizione per il riallineamento della carriera, questo è decennale, quinquennale ai fini economici.
L’aggiornamento dovrebbe avvenire automaticamente da parte dell’Amministrazione, tuttavia la Ragioneria Generale dello Stato pretende la domanda da parte dell’interessato.

Fasce stipendiali in base agli anni di servizio

Indichiamo, qui di seguito, le fasce stipendiali per gli insegnanti in base agli anni di servizio, distinguendo tra i docenti assunti prima del 1° settembre 2011 e i docenti con assunzione posteriore a questa data.
Per i docenti assunti prima del 1° settembre 2011 le fasce stipendiali sono le seguenti:

  • 0-2
  • 3-8
  • 9-14
  • 15-20
  • 21-27
  • 28-34
  • 35 e oltre.

Per tutti i docenti assunti dopo il 1° settembre 2011 le fasce stipendiali sono:

  • 0-8
  • 9-14
  • 15-20
  • 21-27
  • 28-34
  • 35 e oltre