Didattica a distanza:
Didattica a distanza: "la scuola del futuro passa per il digitale", alcune proposte digitali

Pubblichiamo il comunicato stampa inviatoci alla nostra redazione dalla Junior Achievement Italia. Il contenuto dello stesso riguarda la ricca offerta sui percorsi digitali dediti proprio alla didattica a distanza, necessaria più che mai in questo momento agli insegnanti, alle famiglie e agli studenti.

Percorsi digitali per stare a fianco di studenti, insegnanti e famiglie: “La scuola del futuro passa per il digitale”

Junior Achievement Italia propone percorsi digitali per stare a fianco di studenti, insegnanti e famiglie

Nella situazione eccezionale che stiamo vivendo, emerge in modo forte la necessità di riuscire a dare comunque una continuità alla didattica, non lasciando soli i ragazzi a seguito della chiusura delle scuole, ma trovando modi per assicurare il proseguimento delle attività scolastiche. A fronte di istituti che sono riusciti ad attivare con una certa rapidità delle forme di didattica digitale, molte altre realtà si sono trovate in difficoltà, non riuscendo a provvedere tempestivamente per mancanza di conoscenza di questa modalità o di strumenti precedentemente implementati. Inoltre, l’attuale situazione ha costretto non soltanto insegnanti e studenti, ma anche le famiglie a cambiare le proprie routine.

Junior Achievement Italia, grazie alla sua forte expertise nell’ambito dell’e-learning, con cui opera con successo da molti anni, ha implementato tre programmi pensati rispettivamente per supportare insegnanti, studenti e famiglie. Il digitale rappresenta da sempre una risorsa per l’organizzazione non profit, non soltanto in una situazione come quella odierna, come strumento per affrontare un’emergenza, ma più in generale come mezzo per amplificare la portata e l’efficacia delle iniziative scolastiche.

“Oggi ci rendiamo maggiormente conto dell’importanza di una società composta da cittadini consapevoli, in grado di affrontare le sfide del futuro. La nostra mission è da sempre quella di trasferire ai ragazzi competenze trasversali, ma anche consapevolezza, coraggio e spirito d’innovazione, sempre più necessarie per affrontare questa complessa situazione”, dichiara Antonio Perdichizzi, Presidente di Junior Achievement Italia. “Per questo motivo, è necessario non fermarsi adesso, ma anzi cercare di cogliere insieme le opportunità che possono nascere dalle sfide che stiamo fronteggiando”.

Per gli studenti: le mie competenze per il futuro #YouthEmpowered

Una grande opportunità offerta dal digitale è la possibilità di superare i confini delle aule scolastiche, dando la possibilità a tutti i ragazzi di accedere a “Le mie competenze per il futuro”, corso realizzato da Coca-Cola HBC Italia e promosso da Junior Achievement Italia, pensato per permettere agli studenti di approfondire competenze tecniche e trasversali utili per lavorare meglio con i compagni, affrontare situazioni di difficoltà con positività e proattività e gestire tempi e risorse a disposizione, ma anche organizzare un gruppo di lavoro, pianificare le attività, risolvere i problemi in modo flessibile. Un vero e proprio business kit a cui è possibile accedere tramite la piattaforma impresainazione.it per sviluppare quelle soft skills che integrano le conoscenze e le competenze disciplinari, consentendo di acquisire capacità e risorse preziose dall’impatto elevato sulla prestazione e sui risultati che si ottengono, nella vita così come nel lavoro.

Per la famiglia: le family activities di Crescere che Impresa!

Percepita distante dal mondo dei più piccoli, l’educazione imprenditoriale è spesso sottovalutata come elemento chiave nella formazione dei bambini, che sono, invece, già in grado di iniziare a sviluppare competenze in questo ambito. Per questo motivo, all’interno del programma “Crescere che impresa!”, promosso insieme al Gruppo Mediobanca e rivolto alle classi della scuola secondaria di primo grado, Junior Achievement Italia propone delle attività da svolgere a casa con la famiglia, chiamate “Family Activities”. Queste propongono compiti che ci si trova ad affrontare nel mondo reale e offrono la possibilità di esaminare i problemi da diversi punti di vista. Forniscono inoltre l’occasione per lavorare insieme ai propri familiari in un momento di gioco coinvolgente con l’obiettivo di riflettere sull’apprendimento sia individuale sia di gruppo. Le attività sono scaricabili gratuitamente sul sito crescerecheimpresa.it e possono essere anche assegnate dagli insegnanti come compiti a casa. Un modo unico per trascorrere dei preziosi momenti in famiglia.

Per gli insegnanti: i PCTO non si fermano con idee in azione

Non sono soltanto i programmi didattici ad aver risentito della chiusura delle scuole, ma anche molte attività complementari, quali i Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento (PCTO), attività pensate per aiutare i ragazzi a compiere scelte consapevoli per quanto riguarda il loro futuro scolastico e lavorativo. Un obiettivo che rappresenta da sempre la mission di Junior Achievement Italia che ha deciso di implementare online, tramite la piattaforma WeSchool, Idee in Azione, programma di educazione imprenditoriale che introduce i giovani alla cultura del lavoro di oggi, per imparare a muoversi in un ambiente dove le imprese si basano su responsabilità condivise e i percorsi professionali sono diversi e imprevedibili. Idee in Azione, della durata di 20 – 30 ore, si articola in quattro moduli didattici digitali che costituiscono un percorso specifico di educazione imprenditoriale, ricco di contenuti e strumenti consolidati che agevolano lo sviluppo di un set di competenze tecniche e trasversali, fondamentali per tutti i giovani.

Tramite questo programma, i docenti avranno la possibilità di proporre contenuti di educazione imprenditoriale ai propri studenti, anche a distanza, aiutando i ragazzi a comprendere l’attualità e le motivazioni che sono alla base delle scelte delle aziende di oggi, nonché iniziare a comprendere le sfide che si troveranno ad affrontare domani.