graduatorie-di-istituto III fascia

Con il decreto scuola, è stata decisa la riapertura della III fascia delle graduatorie di istituto per il triennio 2020-2023. A cambiare, però, sono i requisiti di accesso. Oltre la laurea (o diploma per le classi di concorso della tabella B del DPR 19/2016) occorre essere in possesso dei 24 CFU in discipline pedagogiche e metodologie didattiche.

Nuovi inserimenti nelle graduatorie di istituto di III fascia

Chi potrà inserirsi nelle graduatorie di Istituto di terza fascia nel 2020? Come detto sopra, chi possiede la laurea (no breve) o il diploma richiesto dalla cdc + i 24 CFU. Chiariamo alcune cose sui due requisiti.

  • I 24 CFU sono richiesti anche per le lauree di vecchio ordinamento.
  • La laurea deve essere coerente con la cdc richiesta, ovvero includere esami o CFU richiesti dal Ministero (DPR 19/2016 e Dm 259/2017).
  • Anche per gli ITP sembra siano necessari i 24 CFU (nel testo di legge manca la deroga che consente l’accesso col solo diploma), ma si attendono chiarimenti dal Ministero.
  • I 24 CFU non danno alcun punteggio.
  • Nel testo nel decreto, non sono previste deroghe al titolo di accesso per l’iscrizione in terza fascia, per cui probabilmente non ci saranno nuovi inserimenti con riserva.
  • Chi non risulta iscritto nel 2017, è da considerarsi un nuovo inserimento.
  • Come conseguire e certificare i 24 CFU.

Aggiornamento terza fascia

Procederanno all’aggiornamento delle graduatorie di Istituto di terza fascia, i docenti già inseriti dal 2017, inclusi coloro che non hanno nuovi titoli da dichiarare e non vogliono cambiare provincia. A loro non sono richiesti i 24 CFU, a meno che non chiedano di essere inseriti per una nuova classe di concorso. In quel caso sarebbe da considerarsi come nuovo inserimento. Il decreto, darà risposta certa a questa ipotesi.

In attesa del decreto, tutti possono verificare il proprio punteggio titoli o provare ad incrementarlo sulla base delle vecchie tabelle (quelle nuove, che usciranno col decreto, potrebbero essere uguali o leggermente diverse).