Medicina polemica
Medicina 2021: qual è la domanda errata del test

Test d’ingresso Medicina 2021, continua la polemica sui quesiti errati: annullata una domanda. Le ultime notizie a riguardo.

Medicina 2021: continua la polemica

Come precedentemente anticipato, prosegue ormai da giorni la polemica riguardante il test d’ingresso 2021 per accedere alla facoltà di Medicina e Chirurgia.

Dopo le recenti segnalazioni effettuate dagli studenti sulle presunte irregolarità delle domande, il Ministero dell’Università e della Ricerca si è subito messo a lavoro per analizzare la prova da cima a fondo.

Ad ogni modo, il Miur sembra essere arrivato finalmente ad una conclusione circa i quesiti da annullare, in quanto realmente errati. Ecco le ultime notizie a riguardo.

Annullate le domande errate

Dopo giorni di confusione, finalmente è arrivato il chiarimento ufficiale da parte del Ministero a proposito delle presunte domande errate del test d’ingresso di Medicina 2021.

A quanto pare, l’unico quesito sbagliato risulterebbe il 56. Per le altre tre domande invece (2, 21 e 23) sarebbero state individuate altre risposte.

“Il ministero dell’Università e della Ricerca” ha fatto sapere il ministro Maria Cristina Messa in una nota ufficiale “comunica che, all’esito della verifica di tutte le segnalazioni arrivate, è risultata errata la domanda numero 56, a causa della mancanza, nella stampa, di un segno grafico rilevante”.

Come verranno, quindi, valutate le prove di accesso a Medicina?

“Questa domanda verrà neutralizzata attribuendo il punteggio di 1,50 indipendentemente dal fatto di avere o non avere fornito alcuna risposta”.

La vicenda sembra, dunque, essersi conclusa. Ad ogni modo, la ministra ha voluto rassicurare tutti. “Se ci fossero nuovi metodi per migliorare l’attuale sistema di selezione li valuteremo e li metteremo in campo”.